Fondazione CAVECANEM
Il caso del cane Sophie: abbandonata a 14 anni

Il caso del cane Sophie: abbandonata a 14 anni

Il Dipartimento adozioni della Fondazione CAVE CANEM è intervenuto a seguito di una richiesta di aiuto giunta dalle volontarie dell’associazione ARGO impegnate nel canile intercomunale di Modena che riguardava una cagnolina di nome Sophie di circa 14 anni rinvenuta vagante sul territorio, affetta da un tumore mammario e da un sarcoma alla zampa posteriore sinistra. In queste condizioni, nessuna famiglia si sarebbe fatta avanti e Sophie avrebbe trascorso gli ultimi anni della propria vita in un box di canile. Del caso si è interessata in prima persona la Presidente  la quale ha lavorato in equipe con i medici veterinari e le volontarie del canile intercomunale di Modena; è stato deciso di affidare Sophie alle cure della dottoressa Giulia Lanfranchi e del dottor Antonio Filippi impegnati presso l’ambulatorio Veterinario “Laghetti”. Sophie è stata sottoposta a due interventi chirurgici, il primo per la sterilizzazione e la rimozione di un sarcoma alla zampa e purtroppo anche della milza, il secondo per la rimozione della seconda fila mammaria. I costi sostenuti dall’uscita di Sophie dal canile fino alla sua adozione aumentano ad € 2400,00. Appena ripresasi dalle operazioni, Sophie è stata per fortuna adottata ed è entrata a far parte di una splendida famiglia e vive felice con Denis,  Tatiana, Dolce, Cherie e Zaza.

Per chiedere l’intervento del Dipartimento Adozioni scrivere a info@fondazionecavecanem.org

 


About the Author