Fondazione CAVECANEM
On line il primo Bilancio sociale della Fondazione CAVE CANEM ONLUS

On line il primo Bilancio sociale della Fondazione CAVE CANEM ONLUS

33 pagine che raccontano il primo anno della Fondazione CAVE CANEM ONLUS, un’impresa sociale al femminile nata dalla volontà di Adriana Possenti Presidente e Federica Faiella Vicepresidente,  per cambiare il destino di cani e gatti abbandonati.

Un’avventura iniziata il 24 giugno 2019 che oggi conta 12 progetti realizzati in tutta Italia a favore di quasi 1500 animali, che ha visto coinvolte 396 persone che hanno tratto a loro volta un beneficio dalle iniziative realizzate; 1039 percorsi di recupero portati avanti a favore di cani con problemi comportamentali.

Sono tre gli strumenti con i quali la Fondazione persegue la propria vision: la co progettazione, la formazione e le pratiche socialmente innovative.

Ma il vero segreto è lo spirito di squadra che lega e muove tutti i professionisti che ogni giorno si impegnano per garantire lo sviluppo della non profit.

Sono tante le persone che nel 2020 hanno creduto in noi e hanno offerto il proprio contributo e a tutti loro vanno i nostri più sentiti ringraziamenti.

Il primo bilancio sociale della Fondazione CAVE CANEM ONLUS è stato realizzato grazie all’impegno di Carla Giovinco, Manoela Militao, Roberto Brenna, Alessandro Izzo, Alessandro Fazzi, Valerio Perini.

L’editoriale “I diritti dei cani definiti irrecuparabili” è a cura del dottor Enrico Moriconi.

Il bilancio sociale richiama anche il bilancio civilistico redatto grazie alla collaborazione del Revisore dei Conti Giampietro Maria Teodori, del commercialista Luca Starita, della commercialista Francesca Esposito.


About the Author