Fondazione CAVECANEM
EMERGENZA COVID-19 – La Regione Lazio accoglie l’istanza della Fondazione CAVE CANEM e autorizza i volontari ad accudire e affidare gli animali nelle strutture rifugio

EMERGENZA COVID-19 – La Regione Lazio accoglie l’istanza della Fondazione CAVE CANEM e autorizza i volontari ad accudire e affidare gli animali nelle strutture rifugio

A seguito di nostra specifica istanza, la Regione Lazio – Direzione Regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria – Area Promozione Della Salute e Prevenzione, ha emanato la nota n. 370563 del 23 aprile 2020 la quale, nel rispetto delle norme nazionali e regionali attualmente vigenti, indica le modalità con le quali i volontari potranno tornare a svolgere le attività di accudimento e affido presso canili e gattili, pubblici e privati convenzionati. In particolare, la Regione Lazio indica che i gestori di tali strutture, d’intesa con i presidenti delle associazioni di volontariato autorizzate, dovranno individuare un protocollo operativo finalizzato:

  • garantire l’accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate, proporzionato al numero di animali presenti ed alla superfice disponibile per garantire la distanza prevista dalla norma;
  • evitare qualsiasi interazione con il personale dipendente della struttura;
  • adottare protocolli interni di sicurezza ricorrendo a qualsiasi dispositivo utile a limitare le forme di contagio.

Tali protocolli dovranno essere validati dalla ASL e/o dai Comuni di competenza, anche ai fini della motivazione agli spostamenti dei volontari, ai sensi del DPCM del 9 marzo 2020 e successivi.

La nota ribadisce, inoltre, che, relativamente all’accudimento e cura di colonie feline e gatti in stato di libertà, è consentito ai volontari delle associazioni di volontariato di continuare a operare in modo responsabile e in sicurezza, nel rispetto di tutte le norme vigenti.

La Fondazione CAVE CANEM esprime soddisfazione per l’emanazione della nota e per la disponibilità della Regione Lazio a seguito della nostra istanza. Lavoriamo per offrire assistenza alle Istituzioni nell’impostazione e implementazione delle strategie di tutela, gestione e corretto accudimento degli animali familiari. Per questo, rinnoviamo i nostri ringraziamenti alla Direzione Regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria – Area Promozione Della Salute e Prevenzione, per averci ascoltato ed essere prontamente intervenuta su di una materia di fondamentale rilievo per il benessere di cani e gatti.

Scarica la nota della Regione Lazio: Emergenza da Sars-Cov2 – Nota Regione Lazio Volontari Strutture Rifugio


About the Author